Recensione compressore Xiaomi MJCQB02QJ

Recensione compressore Xiaomi MJCQB02QJ

Abbiamo provato il compressore portatile Xiaomi MJCQB02QJ, lo abbiamo testato durante un viaggio fatto con la macchina e durante alcune attività all’aperto.

Ci teniamo a dirvi che tale dispositivo è adatto a piccoli volumi d’aria e che funziona esclusivamente con oggetti già gonfi. Non vi aspettate quindi ti poter gonfiare un salvagente o un pallone da calcio se essi non lo sono già in parte.

Packaging e accessori

Il packaging è minimale all’interno della scatola troviamo:

  • Il compressore Xiaomi MJCQB02QJ

Una comoda sacca in tessuto per riporlo e trasportarlo (al suo interno una piccola tasca apribile e chiudibile tramite una striscia di velcro)

  • Un cavo di ricarica (USB – MicroUSB)
  • L’accessorio per il gonfiaggio di palloni (spillo/ago)
  • L’adattatore per valvole della camera d’aria delle ruote delle bici (valvola Presta/Francese)
  • Manuale di istruzioni

Esperienza d’utilizzo

Come anticipato abbiamo utilizzato il compressore Xiaomi MJCQB02QJ in diverse situazioni e si è sempre comportato egregiamente.

Abbiamo infatti gonfiato ruote delle macchina, della bici, palloni da calcio, da volley e il compressore Xiaomi MJCQB02QJ non ha mai avuto alcuna esitazione.

Il suo utilizzo concreto è molto semplice è intuitivo, vi basterà infatti tirare il tubicino a sinistra (dove è presente il cerchio rosso) per accenderlo.

Dopo aver acceso il compressore notiamo come si è acceso anche un LED nella parte inferiore del compressore, esso indica la carica residua del dispositivo. Bianco la carica residua è superiore al 50%, arancione carica compresa fra 20% e 49%, rosso invece indica una carica residua inferiore al 20%.

A questo punto dovete scegliere quale modalità utilizzare, il compressore Xiaomi MJCQB02QJ è infatti dotato di alcune configurazioni predefinite che sono facilmente identificabili attraverso i simboli riportati nell’ampio display centrale.

Un pallone, una bici, una macchina e uno scooter.

recensione Compressore Xiaomi MJCQB02QJ

Tasti e modalità

Come accennato nel precedente paragrafo esistono diverse modalità di utilizzo e due diverse grandezze, PSI Bar, da utilizzare per gonfiare l’oggetto desiderato.

Prendendo in mano il compressore vediamo come un cerchio in gomma ci permetta di navigare fra le modalità e le funzioni. Una delle più interessanti è quella che si attiva premendo la parte sinistra di questo cerchio: una pratica torcia che ci potrebbe tornare utile quando dobbiamo usare il nostro dispositivo al buio.

Premendo invece la parte destra del cerchio possiamo navigare attraverso le varie tipologie di veicolo che vogliamo gonfiare. Premendo una quinta volta il tasto destro accederemo ad una cosiddetta modalità “libera” dove possiamo scegliere in autonomia i PSI che il dispositivo deve raggiungere (si parte da un minimo di 3 PSI ad un massimo di 150 PSI).

Dopo aver selezionato la modalità o eventualmente la pressione da raggiungere ci basterà premere il tasto centrale per far iniziare l’erogazione dell’aria.

Xiaomi inoltre dichiara che il rumore prodotto è di circa 80 db a distanza di 1 metro.

Xiaomi MJCQB02QJ: Considerazioni finali e prezzo

Come detto abbiamo provato ed apprezzato veramente tanto questo prodotto (che potete acquistare qui), tuttavia sentiamo che potrebbero esserci delle piccole migliorie che potrebbe essere apportate e queste per noi sono:

  • Impossibilità di sgonfiare il dispositivo qualora lo avessimo gonfiato troppo attraverso il compressore stesso.
  • Impossibilità di utilizzare il dispositivo quando è sotto carica (un dispositivo portatile a nostro avviso dovrebbe esserlo)
Recensione Xiaomi MJCQB02QJ
  • Packaging e Accessori - 8/10
    8/10
  • Durabilità e Cura - 8/10
    8/10
  • Qualità e Caratteristiche - 7.5/10
    7.5/10
  • Qualità/Prezzo - 9/10
    9/10
8.1/10

In Breve

Il compressore Xiaomi MJCQB02QJ è un valido amico sempre pronto a soccorrerci in situazioni di emergenza. Lo abbiamo infatti utilizzato per gonfiare le ruote della macchina, della bici e il pallone con cui giocare al parco, non ha mai avuto un momento di esitazione.

Potresti anche essere interessato a delle cuffie? Dai un’occhiata a queste di cui abbiamo parlato in precedenza, ti lasciamo il link qui.

715FansLike
1,154FollowersSegui
33FollowersSegui
Valerio Gambinohttps://ko-fi.com/K3K0JBZ8
Sono nato a Palermo nel 1996. Studio presso l'Università di Palermo "Ingegneria Informatica e delle Telecomunicazioni" e lavoro come PHP Developer. Il web è lo strumento con cui comunico le mie passioni: il mondo Tech, il calcio e la Formula1. Mi interessano molto anche i Social Media, come comunicare con essi e come farsi notare in questo mare di pixel, ADS e frammenti di codice.

SCOPRI ANCHE