Gearbest, come contattare l’assistenza e consigli per il rimborso

Gearbest è probabilmente il sito di e-commerce cinese più affidabile, ma puo’ capitare di avere dei problemi con qualcosa che ordiniamo. Quando si acquista un prodotto, anche in un negozio fisico, possiamo andare incontro a dei problemi, figuriamoci quando si parla di un oggetto che arriva dalla Cina. Non dobbiamo dimenticarci di tutti gli sballottamenti a cui sono soggetti i nostri pacchi prima che ci vengano recapitati.
Per i siti di e-commerce è fondamentale che il consumatore sia soddisfatto, quindi mettono in conto tutte le sollecitazioni a cui è sottoposto il prodotto, facendosi spesso carico di danni dovuti al trasporto.

Gearbest offre la possibilità di contattare la propria assistenza per per situazioni di vario genere sia pre che post vendita. Nella sezione resi e rimborsi troviamo vari tipi di categorie da poter scegliere in base al nostro problema: non si sofferma soltanto alla possibilità di ottenere un rimborso in caso di prodotto difettoso, ma anche se l’oggetto in questione è di scarsa qualità, non è conforme alla descrizione o manca qualche accessorio.

La procedura per contattare l’assistenza è la seguente:

  1. Aprire il sito di Gearbest da versione desktop (meglio se da pc) e fare il login con il proprio account;
  2. Nella pagina principale, in alto a destra premere la voce “centro supporto“;
  3. Premere su “resi e cambi” (da qui è possibile contattare l’assistenza per un qualsiasi problema, ma in questo caso ci soffermiamo sui rimborsi);
  4. Premere su “resi e cambi” e successivamente selezionare la voce più consona al vostro problema;
  5. A questo punto sarete costretti a premere su “apri un ticket” e si aprirà una nuova pagina;
  6. Alla voce “numero d’ordine” premere su “miei ordini” e selezionare il prodotto in questione;
  7. Compilare la voce “oggetto” utilizzando un paio di parole per descrivere il problema. Alla voce “messaggio” dovrete semplicemente spiegare il problema, utilizzando un italiano corretto o, se avete dimestichezza, in inglese.
  8. Allegate delle foto del problema per rafforzare la vostra posizione. Nel caso in cui fosse necessario un video dovrete inviarglielo tramite mail all’indirizzo “[email protected]” utilizzando il numero dell’ordine come oggetto e specificandolo nella vocemessaggio
  9. Compilare i campi restanti (nome, cognome, numero di telefono e captcha) e premere invio.

A questo punto avrete inoltrato la vostra richiesta al sito e dovrete attendere uno o due giorni per ricevere risposta. Appena vi arriverà noterete che si tratta di una risposta generica (non preoccupatevi è normale), non dovete far altro che rispondergli (anche copiando e incollando il testo del primo messaggio) e il messaggio successivo che riceverete sarà di un operatore che vi illustrerà le soluzioni.
Per rispondere dovrete accedere all’area “i miei tickets” e premere sull’oggetto del ticket interessato. Per accedere all’area dei tickets dovrete passare il cursore sopra l’omino nella versione desktop, oppure, tramite l’app per smartphone, dovrete premere su “account” e cercare la voce “My Ticket”.
Se non siete soddisfatti dalle soluzioni proposte vi consigliamo di insistere finché si trovi un compromesso.

Il modo in cui agisce Gearbest varia a seconda di diversi fattori, in linea di massima possiamo dire che è molto accondiscendente e, se sussiste un reale problema, verrete tranquillamente rimborsati.
Per gli ordini sotto una certa cifra (circa 50-40 euro) solitamente rimborsano senza chiedere il prodotto indietro. Per oggetti più costosi potrebbe essere richiesto che venga rispedito presso la loro sede in Cina, ovviamente rimborsando completamente le spese di spedizione.

Se volete qualche informazione in più sulla politica dei resi di Gearbest, premendo qui troverete la pagina dedicata. Tenete a mente che spesso sono più elastici di quanto si evince dalle loro politiche, questo è uno dei tanti motivi per cui questo sito ha riscosso un enorme successo.

Questo articolo ti è stato d’aiuto? Se cosi fosse continua a seguirci sui nostri canali FacebookInstagramTwitter Telegram per restare aggiornato su tutte le novità del mondo tech.

715FansLike
1,161FollowersSegui
33FollowersSegui
Marco Milioti
Marco Milioti
Palermo 1996. Studio Economia aziendale, ogni tanto. Appassionato di motori e tecnologia.

SCOPRI ANCHE