Xiaomi Mi A3: Aggiornamento Android 10? (guida e novità)

Finalmente ci siamo, Xiaomi ha rilasciato per la quarta e ultima volta la nuova versione di Android 10 per lo Xiaomi Mi A3. Probabilmente uno degli aggiornamenti più problematici degli ultimi anni, iniziato a fine 2019, abbiamo dovuto aspettare altri cinque mesi prima di ottenere una versione funzionante. Ma conviene davvero effettuare l’update? Vediamo insieme come aggiornare e quali sono le novità su Xiaomi Mi A3 con Android 10.

Xiaomi Mi A3, Android 10: la quarta è la volta buona?

Sì, o almeno per ora non sono stati riscontrati problemi. Le versioni precedenti erano caratterizzate da bug e un instabilità del sistema che portava addirittura al bootloop di alcuni device, è normale essere spaventati visto l’enorme numero di utenti che ha segnalato tali problemi.

Questa volta però l’aggiornamento è andato a buon fine, Xiaomi Mi A3 ha ottenuto alcuni miglioramenti grazie ad Android 10, il team di sviluppo è riuscito a risolvere tutti i problemi di stabilità portando l’update nelle mani di tutti.

Xiaomi Mi A3: Come aggiornare ad Android 10

L’update è stato rilasciato da pochi giorni, sicuramente vedrete una notifica per l’aggiornamento OTA. Essendo una operazione delicata vi consigliamo di attendere che arrivi automaticamente, non è una buona idea quella di eseguire un flash manuale del firmware in questo caso.

Android 10 per Xiaomi Mi A3 ha un peso di 1.33GB (32MB per utenti già alla nuova versione), una volta scaricato la procedura di installazione è automatica. Attendete anche quando si sarà riavviato per permettere ad Android di terminare il processo di aggiornamento. Una volta concluso, potete abilitare tramite le impostazioni le nuove features, le novità sono molte ma preferiamo segnalarvi quelle più importanti per l’utente finale.

mi a3 android 10

Xiaomi Mi A3: le novità dell’aggiornamento

Le due grandi novità di Android 10 riguardano l’interfaccia utente, finalmente infatti troverete nelle impostazioni la possibilità di attivare la dark mode e la navigazione a gestures.

La dark mode è in realtà già attivabile sulle versioni precedenti ma con un’app di terze parti, questo nuovo update la introduce realmente. Inoltre non si tratta di una versione più scura della UI ma di una vera e propria modalità nera che permette di risparmiare batteria su display OLED.

La navigazione a gestures introdotta inizialmente su IPhone e Pixel è veramente una funzione che cambierà il vostro modo di interagire con le applicazioni. Spostarsi tra le varie schede è più semplice, i movimenti sono intuitivi, e anche se non siamo ai livelli di fluidità dei top di gamma, Xiaomi Mi A3 se la cava discretamente.

Oltre a queste due features maggiori troviamo anche miglioramenti sulla privacy e ne patch di sicurezza di Android 10 di Aprile.

Potrebbero interessarti anche i nuovi smartphone Xiaomi: ecco il Redmi Note 9, Pro ed il Mi Note 10 Lite  e il nuovo Aggiornamento Xiaomi MIUI 12: novità, data rilascio e dispositivi

Questo articolo ti è stato d’aiuto? Se cosi fosse continua a seguirci sui nostri canali FacebookInstagramTwitter e Telegram per restare aggiornato su tutte le novità del mondo tech.
Dai un’occhiata anche al nostro Gruppo Facebook dove puoi trovare tante altre persone che discutono, si scambiano consigli per risolvere problemi che anche tu potresti avere.

715FansLike
1,148FollowersSegui
33FollowersSegui
Michael Gorini
Solution Developer di giorno, blogger di notte, furry 365 giorni l'anno. Mi piacciono i cani, i gatti e il mio camaleonte di nome Pistacchio. Se investo su una crypto valuta stai certo che dopo 5 minuti il suo valore crolla.

SCOPRI ANCHE