Xiaomi: ecco il Redmi Note 9, Pro ed il Mi Note 10 Lite

Xiaomi, nell’evento online che si è tenuto oggi, ha annunciato tre nuovi Smartphone:

  • RedMi Note 9;
  • Redmi Note 9 Pro;
  • Mi Note 10 Lite.

Oltre a questi tre dispositivi è stato presentato anche il Mi Smart Standing.

Redmi Note 9 e Redmi Note 9 Pro: ecco i nuovi top di gamma

Per chi non dovesse conoscere la serie ,vi diciamo che i RedMi fanno parte della fascia media di Smartphone più preformanti sul mercato. Con più di 110 milioni di unità vendute, Xiaomi dimostra che i suoi prodotti sono altamente competitivi. Inoltre con l’aggiunta di questi due nuovi modelli dimostra di voler continuare ad innovare ad un prezzo competitivo.

Un comparto fotografico da primato:

Il comparto fotografico del Redmi Note 9 Pro è caratterizzato da una quadcamera nella parte posteriore. L’obiettivo principale è da 64MP, grazie ad esso potrete scattare foto nitide con quasi tutte le condizione di luce. Un altro obiettivo, questo grandangolare da 8MP, è in grado di catturare immagini di gruppo senza che ne risentano i dettagli. Gli altri due obiettivi sono composti da un macro da 5MP e un sensore di profondità da 2MP. Questi ultimi due sensori permettono agli utenti di ottenere dei fantastici primi piano con effetti bokeh.

La fotocamera anteriore del Redmi Note 9 Pro, è composta da un in-display da 16MP per scattare dei selfie di qualità. Xiaomi con questa fotocamera introduce una nuova modalità, i selfie in slow motion. Grazie ad essa potrete creare dei simpatici video.

Per quanto riguarda il Redmi Note 9 anche qui siamo in presenza di quattro sensori. L’obiettivo principale è da 48MP mentre quello grandangolare è composto da 8 MP. Il sensore di profondità e l’obiettivo macro, tutti e due da 2MP, completano il comparto fotografico posteriore.

La fotocamera anteriore è da 13MP, anche qui la sua posizione è di in-display così da massimizzare la grandezza dello schermo.

Batteria:

RedMi Note 9 Pro ha in dotazione una batteria da 5020mAh, con un’autonomia dichiarata di 2 giorni. Il dispositivo dispone di una ricarica rapida da 30W, la più veloce per la serie RedMi di Xiaomi. Con il caricabatteria in dotazione possiamo ricaricare fino al 57% in 30 minuti.

Per quanto riguarda il RedMi Note 9, esso ha in dotazione una batteria da 5020mAh, con supporto per carica rapida da 18W.

Chipset ad alte prestazioni:

Il RedMi Note 9 Pro monta il nuovo processore Qualcomm ® Snapdragon™ 720G e fino a 2,3GHz. Grazie ad esso avrete prestazioni potenti ed un’esperienza ultraveloce e di livello.

Il Redmi Note 9 ha un processore MediaTek Helio G85 che lo rende il primo smartphone al mondo dotato del nuovo chipset. È inoltre composto da una CPU 2x A75 2.0GHz, 6x A55 1.8GHz e un ARM G52 MC2 con circa 1000MHz e una GPU Manhattan 3.0 a circa 25 fps, che offre prestazioni quotidiane estremamente fluide.

Display:

Redmi Note 9 Pro ha DotDisplay da 6,67” senza notch. Il sensore per le impronte digitali è posto sul lato, questo rende più facile e veloce lo sblocco del telefono. Il Redmi Note 9 monta un DotDisplay da 6,53” protetto da un Corning ® Gorilla ® Glass 5 sul fronte.

Conclusioni  finali:

Sia Redmi Note 9 Pro che Redmi Note 9 sono dotati di una serie di altre feature richieste dai fan:

  • l’NFC multifunzionale;
  • jack per cuffie da 3,5 mm;
  • blaster IR.

Redmi Note 9 Pro si presenta in tre colorazioni dinamiche – Interstellar Grey, Tropical Green e Glacier White. Per chi preferisce invece Redmi Note 9 è possibile scegliere tra tre colori accattivanti per appagare qualsiasi stile, tra cui Midnight Grey, Forest Green, Polar White.
Redmi Note 9 Pro e Redmi Note 9 Pro saranno disponibili in Italia entro la fine di maggio. Configurazioni, prezzi, disponibilità e canali di vendita per il mercato italiano saranno comunicati nelle prossime settimane.

Mi Note 10 Lite: un nuovo membro per la famiglia Mi Note 10

Il Mi Note 10 monta un display display AMOLED 3D curvo da 6,47” e un retro in vetro curvo 3D. Il comparto fotografico è composto da una quadcamera. Il primo sensore è da 64MP che racchiude un sensore Sony IMX686, ottimale per scatti ripadi. Il secondo sensore è per scatti grandagolari mentre il terzo ed il quarto per scatti macro e per i ritratti.

Il Mi Note 10 Lite monta la un processore Qualcomm ®Snapdragon™ 730G. La batteria da 5.260mAh, ha un’autonomia dichiarata di due giorni di utilizzo con una sola carica.

Mi Note 10 Lite sarà disponibile in Italia a partire da metà maggio su mi.com in tre colorazioni – Glacier White, Midnight Black e Nebula Purple -nella variante da 6GB+64GB al prezzo di 369,99 euro. Inoltre, sarà possibile acquistare la versione da 6GB+128GB in Glacier White e Midnight Black in esclusiva con un operatore telefonico al prezzo di 399,99 euro con un piano tariffario dedicato che sarà comunicato nei prossimi giorni.

Mi Smart Standing Fan 1C

Il Mi Smart Standing Fan 1C è un ventilatore dal design semplice ed elegante, ideato per offrire una fresca brezza per tutta l’estate. È composto da 7 pale che garantiscono un flusso d’aria forte ed omogeneo.
L’utente potrà scegliere tra due diverse modalità: standard e sleep. Mentre le velocità tra cui scegliere saranno 3, e varieranno in base alle vostre esigenze. L’altezza è regolabile e potrete scegliere se posizionarlo a terra o sul tavolo. Il ventilatore può essere controllato da remoto utilizzando l’app Mi Home ed è anche compatibile con Google Assistant e Amazon Alexa 5 .
IL Mi Smart Standing Fan 1C di Xiaomi arriverà sul mercato italiano nel mese di luglio. Prezzo e canali di vendita saranno comunicati prossimamente.

Potrebbe anche interessarti: Aggiornamento Xiaomi MIUI 12: novità, data rilascio e dispositivi.

Questo articolo ti è stato d’aiuto? Se cosi fosse continua a seguirci sui nostri canali FacebookInstagramTwitter e Telegram per restare aggiornato su tutte le novità del mondo tech.
Dai un’occhiata anche al nostro Gruppo Facebook dove puoi trovare tante altre persone che discutono, si scambiano consigli per risolvere problemi che anche tu potresti avere.

715FansLike
1,148FollowersSegui
33FollowersSegui
Gabriele Gambinohttps://nerdhub.it/
Sto conseguendo la laurea magistrale in Ingegneria Informatica, cinefilo e videogiocatore incallito, nel web ho trovato la mia passione e grazie ad esso comunico con gli altri. Non prendetemi troppo sul serio, sono il clown della redazione.

SCOPRI ANCHE