ComponentiHardware

Componenti PC: Cosa scegliere facilmente per la tua configurazione

Compatibilità, voltaggio, bottleneck sono alcuni dei tanti problemi che un amatore prima o poi durante l’assemblaggio del proprio Personal Computer potrebbe riscontrare. Esistono guide video, guide scritte, consigli degli utenti su forum o nei commenti ma quando si parla di scegliere i componenti del proprio PC (uso comune, workstation, gaming) l’unica persona che sa perfettamente cosa volete siete voi. Quanto spendere, che marca scegliere sono tutte scelte personali e se non avete esperienza non vi preoccupate abbiamo alcuni consigli per tutti voi per assemblare il vostro primo PC.

Tipologie di componenti PC

Per chi non è pratico del mondo dell’informatica un Personal Computer (PC) è composto dai seguenti componenti:

  • Case (contenitore fisico del computer)
  • Alimentatore (sistema di alimentazione del computer)
  • Scheda madre (il componente che unirà tutti gli altri)
  • CPU (processore, il cervello della macchina)
  • RAM (la memoria volatile del sistema)
  • GPU (scheda video, elaboratore grafico del sistema)
  • HDD/SDD (disco di archiviazione dei dati)
  • Ventole (sistema di raffreddamento del pc)
  • Supporto ottico (lettore dischi DVD/BLUE RAY)
  • Scheda di rete (abilita il WI-FI e il Bluetooth per le schede madri sprovviste)
[Sezione Wikipedia per approfondimenti e spiegazioni sui vari componenti prima di assemblare]

Nozioni obbligatorie

Un PC per funzionare ha bisogno anche di componenti esterni (periferiche esterne):

  • Mouse
  • Tastiera
  • Monitor
  • Altoparlanti / Dispositivo di uscita audio

Al di fuori dei componenti ha bisogno di un sistema operativo, sicuramente avrete familiarità con Windows. Potete trovarlo su Amazon a basso prezzo a questo link.

Dove scegliere i propri componenti PC

Ci sono migliaia di componenti diversi tra loro (o semplicemente di brand differenti) quindi come si può scegliere quello adatto alle nostre esigenze prima di assemblare un pc?

Ci viene in aiuto PcPartPicker un sito web sicuro, senza pubblicità usato a livello mondiale.

Il sito, oltre a mostrarci i vari componenti sul mercato con il loro prezzo e dove poterli acquistare, permette di controllare ed evitare problemi di compatibilità e problemi vari che potreste riscontrare nella creazione della vostra configurazione.

A questo punto potremmo effettuare le seguenti operazioni:

  • System Builder: ci permetterà di scegliere i componenti desiderati e di creare la nostra personale configurazione
  • Build Guides: troverete delle configurazioni guida scelte appositamente dalla community
  • Completed Build: accederete a un catalogo contente tutte le configurazioni create da utenti privati
  • Browse Products: in questa sezione verranno mostrate tutti i componenti presenti sul mercato

Dalla home per iniziare a creare la nostra configurazione personalizzata (a meno che non volete utilizzare una di quelle già create) premeremo su System Builder.

componenti pc

Da qui basterà scegliere i vari componenti ponendo particolare attenzione su quelli fondamentali, descritti precedentemente.

Per poter accedere alla schermata di scelta basterà premere il pulsante blu inserito di fianco al componente. Da qui si aprirà una pagina contente i vari prodotti filtrabili (sul lato sinistro della pagina) per:

  • Fascia di prezzo
  • Votazione degli utenti
  • Marca
  • Modello
  • Opzioni specifiche per componente (cambiano a seconda del componente scelto)

Una volta scelto il componente adatto, premere sul pulsante ADD, questo ci riporterà alla schermata di personalizzazione delle propria build aggiornandola.

Linee guida di compatibilità componenti hardware

Il punto di partenza di ogni build è sicuramente la scheda madre, il primo fattore da tenere in considerazione sono le dimensioni. Se siete principianti l’importante è che controlliate che sia di tipo ATX, ovvero di dimensioni standard. Per l’assemblaggio di pc di format inferiore vi consigliamo di utilizzare guide apposite, potete trovare anche un nostro articolo che potrebbe interessarvi: Assemblare un Mini PC spendendo 200 euro – Guida per principianti.

Secondo punto importante è il chipset e socket, in breve servono a capire quali processori sono compatibili.

Terzo punto della lista, tipologia di RAM. Lo standard attuale è DDR4 con frequenza attorno ai 3200MHz, questo valore deve essere compatibile con la scheda madre. Una velocità delle RAM maggiore di quella supportata permetterà comunque il funzionamento a frequenza inferiore.

Potete reperire facilmente le informazioni sui siti dei produttori, comunque sia PcPartPicker fa tutti i controlli per voi. Infatti, una volta seguite queste linee guida, l’importante sarà quello di controllare che la Compatibily rimanga verde senza nessun errore e che l’alimentatore sia superiore all’Estimated Wattage (valori situati nella pagina di configurazione).

 

Principali produttori di componenti per PC

Per concludere di seguito vengono specificate alcune tra le marche più affidabili sul mercato attuale (non in ordine di importanza) utilizzare per assemblare PC:

  • Intel
  • AMD
  • MSI
  • GigaByte / Aorus
  • Corsair
  • CoolerMaster
  • ASUSteck
  • Samsung
  • Kingston
  • Seagate
  • Western Digital
  • EVGA
  • Zotac
  • Asus
  • NXZT
  • ThermalTake

 

Ovviamente siamo consapevoli che non è così semplice scegliere e creare una configurazione personalizzata per il proprio PC, ma partendo da questa base potrete informarvi sul funzionamento dei vari componenti e chiedere consiglio agli utenti più esperti.

Questo articolo ti è stato d’aiuto? Se cosi fosse continua a seguirci sui nostri canali FacebookInstagramTwitter e Telegram per restare aggiornato su tutte le novità del mondo tech.
Dai un’occhiata anche al nostro Gruppo Facebook dove puoi trovare tante altre persone che discutono, si scambiano consigli per risolvere problemi che anche tu potresti avere.

Tags

Michael Gorini

Appassionato di sviluppo di videogiochi e app mobile, si ritrova ora ad essere un weeb senza meta innamorato di una ragazza lupo 2D. Il suo più grande nemico, il PHP, fa ormai parte della sua vita quotidiana. Reclutato su NerdHub con la scusa di scrivere articoli, gestisce ora il lato tecnico.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Rilevato Adblock

Senza pubblicità questo sito non esisterebbe, siamo costretti a bloccare gli utenti che utilizzano blocker di Ad. Non sono presenti pubblicità invasive e mai ce ne saranno, la vostra soddisfazione è la nostra priorità :)