AndroidXiaomi

Xiaomi e Redmi, come ovviare al problema delle notifiche col notch

Xiaomi produce senza dubbio smartphone tra i migliori in circolazione, ma non per questo sono esenti da imperfezioni.  Uno dei più grandi difetti riscontrati ultimamente riguarda problemi di visualizzazione delle notifiche a causa del notch.  In pratica le icone delle notifiche sulla barra di stato appaiono soltanto per pochi secondi, lasciando poi spazio all’orario.  Per vedere le notifiche è necessario abbassare la tendina, operazione relativamente scomoda considerando come siamo sempre stati abituati.

Ultimamente è stata rilasciata una beta della MIUI che risolve questo problema, è probabile che a breve arriverà un aggiornamento.  Per il momento basta scaricare un’app gratuita dal play store per ovviare al problema.
L’app in questione è Notch Notifications for MIUI (premi qui per scaricarla).
Una volta aperta sarà necessario dare tutti i permessi, successivamente potrete personalizzare la posizione e grandezza delle icone.  E’ possibile piazzarle in una qualsiasi parte dello schermo, non vi resta che fare delle prove per capire la posizione che più vi aggrada.

Come attivare i permessi:

  1. Attivare “Overlay Enable” e “Consenti la visualizzazione sopra altre app“;
  2. Attivare “Notification Access Enable“, attivare “NotchTest” poi “Consenti“;
  3. Premere su “Accessiblity Service Enable“, “NotchTest“, attivare “Accessibilità” poi “Ok“;
  4. Premere su “Write Storage Permission” e consentire il permesso;
  5. Premere su “GO“, attivare “Avvio automatico” poi “Ok“, premere su “Risparmio Batteria” e selezionare “Nessuna restrizione“.
  6. Aprire la schermata delle app recenti, tenere premuto su NotchTest e premere sul lucchetto.  Questa operazione è facoltativa, serve a non far riavviare l’app automaticamente quando vengono chiusi i processi in background (per liberare la ram).  Potrebbe rivelarsi utile riavviare l’app qual’ora dovesse, ad esempio, bloccarsi.  Se chiudi spesso i processi in background sarebbe meglio applicare questa procedura, ma fai come meglio credi.

Come impostare le icone:

  1. Con “X padding” sposterete le icone sull’asse orizzontale, più è grande il numero più le icone andranno verso destra;
  2. Con “Y padding” sposterete le icone sull’asse verticale, più è grande il numero più le icone andranno verso il basso;
  3. Con “Icon size” imposterete la grandezza, più è grande il numero più grandi saranno le icone;
  4. Attivando “Auto-hide on Fullscreen” le icone verranno nascoste quando, con una qualsiasi app, si attiverà lo schermo intero;
  5. Per applicare le modifiche è necessario premere sulla lettera in basso a destra.

E’ possibile acquistare a €2,09 la versione pro che aggiunge altre personalizzazioni alle icone (colore e sfondo) oltre ad un supporto per le app di monitoraggio della velocità di rete di terze parti.

 

Questo articolo ti è stato d’aiuto? Se cosi fosse continua a seguirci sui nostri canali FacebookInstagram, Twitter Telegram per restare aggiornato su tutte le novità del mondo tech.

Tags

Marco Milioti

Palermo 1996. Studio Economia aziendale, ogni tanto. Appassionato di motori e tecnologia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker