VideoGiochiXbox

Project xCloud: Come Partecipare alla beta

Dal 4 Maggio via ai download in Italia

Dopo un periodo di attesa dove solo in alcuni paesi era possibile provare la beta di Project xCloud dalla prossima settimana questa possibilità sarà estesa anche in Italia. Se avete già sentito di quest’ultimo progetto vi consiglio di saltare direttamente al paragrafo relativo ai requisiti obbligatori con relativa spiegazione su come poter partecipare.

Project xCloud

L’ultima trovata dalla multinazionale Microsoft in ambito videoludico si chiama Project xCloud. Questa applicazione unicamente per dispositivi android (i requisiti saranno discussi più avanti) vi permetterà di aver accesso alle migliori esperienze di gioco da qualsiasi dispositivo, in qualsiasi momento con la tecnologia cloud. Project xCloud ha l’obbiettivo di offrire, indipendentemente dal possedimento di una console da gaming e/o un PC a pari prestazioni, la possibilità di giocare ben 50 titoli attualmente disponibili. Parco giochi in espansione, si stima un offerta pari almeno a 3.000 titoli al momento del rilascio ufficiale. In questa fase di beta testing l’applicazione offre i seguenti titoli, tra cui alcuni da noi consigliati:

  • A Plague Tale: Innocence
  • Borderlands: The Handsome Collection
  • Darksider III
  • Gears 5
  • Yakuza 0
  • Forza Horizon 4
  • E molti altri titoli disponibili al seguente link: Project xCloud Game List

Requisiti per accedere alla beta

I requisiti fondamentali per poter partecipare alla preview gratuita sono i seguenti:

  • Un Account Microsoft e un Xbox gamertang
  • Uno Smartphone o Tablet Android con sistema operativo Android 6.0 (Marshmallow) o versioni successive con Bluetooth versione 4.0
  • Un controller wireless per Xbox One abilitato per il Bluetooth, acquistabile al seguente link : Xbox One Controller on Amazon
  • Accesso a Wi-Fi o connessione dati mobile che supporti una velocità di download di 10MBps. Se si utilizza una connessione Wi-Fi, si consiglia una connessione a 5 ghz

Come accedere alla beta gratuita Project xCloud

Dopo essersi assicurati che rispettate i requisiti fondamentali per poter accedere alla beta vi basterà iscrivervi con il vostro account Microsoft al seguente link : Registrazione Project xCloud beta gratuita.

Nel momento in cui invierete la vostra richiesta di adesione dovrete aspettare che la Microsoft ve la confermi. Attenzione potrebbero volerci mesi, tenete in considerazione la grande quantità di richieste che il team di sviluppo sta ricevendo.

Una volta essere entrati nella preview sarà possibile scaricare l’app dal Google Play Store al seguente link: Project xCloud download, entrare con il vostro account, collegare il vostro controller al dispositivo android scelto e iniziare a giocare ovunque voi vogliate, quando voi vogliate.

Dai comunicati Microsoft tende a specificare alcuni punti indirizzato all’utente finale che riportiamo per completezza:

  • È importante ricordare che Project xCloud è una tecnlogia e che queste prove costituiscono un’opportunità per testarla e migliorarla, raccogliendo il feedback degli utenti
  • È fondamentale ricordare per Xbox che i giocatori prendano parte a questo viaggio per poter imparare da loro e dalle loro esperienze in un’ampia varietà di contesti d’uso e scenari del mondo reale. Operando in questo modo Xbox potrà offrire un prodotto adatto alle esigenze di tutti gli appassionati.
  • A causa dell’impatto sulla larghezza di banda e del sovraccarico delle reti nazionali dovuto al grosso volume di persone che sono a casa, Xbox sta adottando un approccio ponderato e responsabile per aiutare a garantire l’accesso a internet, includendo inizialmente solo un numero limitato di persone nell’anteprima e coinvolgendo altri giocatori nel corso del tempo.
  • Trattandosi di un’anteprima tecnica il cui obiettivo è apprendere dai giocatori, potresti potenzialmente incontrare bug o altri problemi tecnici durante il processo di perfezionamento della tecnologia.
Anche se non conosciamo con sicurezza se sarà disponibile il multigiocatore su questa nuova tecnologia vi consigliamo il seguente articolo: Xbox One, audio in-game e di chat con qualsiasi controller e cuffie

Questo articolo ti è stato d’aiuto? Se cosi fosse continua a seguirci sui nostri canali FacebookInstagramTwitter e Telegram per restare aggiornato su tutte le novità del mondo tech.
Dai un’occhiata anche al nostro Gruppo Facebook dove puoi trovare tante altre persone che discutono, si scambiano consigli per risolvere problemi che anche tu potresti avere.

Tags

Luca Petriccione

Un analista? Un programmatore? Probabilmente nessuno dei due. Cresciuto con videogiochi e tecnologia ora si ritrova a scrivere per loro mentre cerca di sopravvivere in un mondo a lui sconosciuto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Rilevato Adblock

Senza pubblicità questo sito non esisterebbe, siamo costretti a bloccare gli utenti che utilizzano blocker di Ad. Non sono presenti pubblicità invasive e mai ce ne saranno, la vostra soddisfazione è la nostra priorità :)