GamesVideoGiochi

Call of Duty Warzone: migliori fucili d’assalto

In questa guida vogliamo dirvi quali sono secondo noi i migliori fucili d’assalto su Call of Duty: Warzone. Utilizzando questi fucili avere più chance di ottenere un vittoria.

Decima posizione

In decima posizione troviamo lui, quello più odiato, quello che quando atterriamo c’è sempre ma che puntualmente abbandoniamo alla prima occasione, sua maestà l’Oden.

Altissimo rinculo, poche munizioni e basso rateo di fuoco. Insomma appena trovate qualcosa di meglio cambiatelo subito.

Nona posizione

In nona posizione purtroppo troviamo un fucile che il sotto scritto ama alla follia, sia all’interno del gioco che come costruzione, ovviamente stiamo parlando dell’AK-47. Come in tutti i Call of Duty (e come nella vita reale) questo fucile ha un rateo di fuoco alto e un rinculo ancora più alto, è difficile quindi sfruttare appieno il suo alto potenziale di soppressione in scontri che sono principalmente dalla media-lunga distanza. Ottima arma ma decisamente inabile a condurvi alla vittoria.

Ottava posizione

In questa posizione troviamo un altro grande classico di Call of Dury ovvero il FAL. La sua peculiarità è senza ombra di dubbio la possibilità di sparare con un fuoco semi-automatico. Questa sua peculiarità lo rende abbastanza utile e preciso negli scontri a media gittata ma totalmente inutile in scontri ravvicinati, usatelo solo se non avete altre scelte.

Settima posizione

In questa posizione troviamo un fucile che, nuovamente, il sottoscritto ama alla follia sia in game che per la costruzione. Sto parlando dello Scar 17, è un fucile che ho sempre giocato moltissimo in tutti i Call of Duty in cui era disponibile. Ha gli stessi pregi e difetti dell’AK-47, presenta però minor rinculo e un rateo di fuoco poco inferiore. Utilissimo nelle schermaglie a distanza ravvicinata, più inutile invece negli scontri a distanza.

Sesta posizione

In questa posizione troviamo un fucile che non ha essenzialmente nulla da dire. Il RAM-7 ha un buon rateo di fuoco, una discreta stabilità e una buona soppressione. Promosso ma con la sufficienza.

Quinta posizione

Entriamo in una zona più calda e in questa posizione troviamo infatti il Kilo 141. Ha una stabilità paragonabile ai fucili d’assalto che troveremo nelle prime posizioni. È in grado di sostenere uno scontro a fuoco da quasi tutte le distanze e riesce a ferire anche pesantemente i nemici. Sicuramente uno dei fucili che può condurvi facilemtente alla vittoria.

Quarta posizione

In questa posizione troviamo un fucile con cui il sottoscritto ha un rapporto di odio et amo, il FR 5.56 è un fucile che va bene sia negli scontri a distanza che in quelli ravvicinata. La raffica a tre colpi garantisce una buona soppressione e una buona stabilità, non dovrebbe essere difficile abbattere un nemico a qualsiasi distanza si trovi.

Terza posizione

Questo fucile è sicuramente uno di quelli che può condurvi alla vittoria. Ha infatti tutte le caratteristiche gli garantiscono il podio. Buona stabilità, ottimo rateo di fuoco ed elevata soppressione. Insomma se state cercando un compagno per le schermaglie portatevi questo fucile e salvo smirate colossali abbatterete con facilità il vostro bersaglio.

Seconda posizione

In secondo posizione troviamo invece il fucile più longevo di tutti i Call of Duty ovvero l’M4A1. Lui è come un omone grande e grosso, prende a pugni tutti e non guarda in faccia nessuno, in una rissa lo vorresti nella tua stessa squadra e non contro. Il suo pregio più grande è sicuramente la stabilità ma anche i danni che riesce a fare sono un punto di forza. Usatelo in tutte le situazioni e in tutti gli scenari, non ve ne pentirete.

Prima posizione

Siamo alla fine della nostra classifica sui migliori fucili d’assalto su Warzone e il migliore è senza dubbio il Grau 5.56.
È il fucile che, statistiche alla mano, la maggior parte dei giocatori che arriva nelle prime posizioni utilizza. Utilizzato con i giusti accessori diventa letale in qualsiasi tipo di scontro, usatelo soprattutto nella media lunga distanza così da sfruttare la sua incredibile stabilità e non soffrire della sua bassa velocità di ricarica. Vi consigliamo di equipaggiarlo con soppressore monolitico e con canna Tempus 26.4” Archangel, questa configurazione vi farà diventare delle macchine da guerra.

Fateci sapere se siete d’accordo con questa classifica e continuate a seguirci per altre guide.

Pensiamo potrebbe anche interessarti: lista di tutti i giochi cross-play.
Questo articolo ti è stato d’aiuto? Se cosi fosse continua a seguirci sui nostri canali Facebook, Instagram e Twitter per restare aggiornato su tutte le novità del mondo tech. Dai un’occhiata anche al nostro Gruppo Facebook dove puoi trovare tante altre persone che discutono e si scambiano consigli per risolvere problemi che anche tu potresti avere.
Iscriviti alla nostra NewsLetter Settimanale
Tags

Valerio Gambino

Sono nato a Palermo nel 1996. Studio presso l'Università di Palermo "Ingegneria Informatica e delle Telecomunicazioni" e lavoro come PHP Developer. Il web è lo strumento con cui comunico le mie passioni: il mondo Tech, il calcio e la Formula1. Mi interessano molto anche i Social Media, come comunicare con essi e come farsi notare in questo mare di pixel, ADS e frammenti di codice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Rilevato Adblock

Senza pubblicità questo sito non esisterebbe, siamo costretti a bloccare gli utenti che utilizzano blocker di Ad. Non sono presenti pubblicità invasive e mai ce ne saranno, la vostra soddisfazione è la nostra priorità :)