VideoGames

F1 Manager, un Clash Royale a tema Formula 1

Da pochi giorni è stato rilasciato F1 Manager, un gioco per Android e iOS con meccaniche molto simili a Clash Royale.  Sono presenti le licenze ufficiali Formula 1 2019, infatti, sotto forma di “carte” troviamo piloti reali che possiamo sbloccare e utilizzare per creare il nostro team.
Un po’ come tutti i giochi per smartphone rilasciati da poco risulta abbastanza spoglio di contenuti, ma sembra essere molto promettente.

Di manageriale c’è veramente poco, l’unico motivo del nome è da attribuire alla gestione della corsa.  Infatti non è possibile guidare la monoposto ma semplicemente decidere il livello di spinta e il cambio delle gomme.  Corsa che viene resa piacevole da guardare grazie alla visuale che mostra le auto gareggiare.  Non è escluso che con i prossimi aggiornamenti verranno aggiunte più parti gestionali.

Avviando il gioco la prima volta è possibile creare la livrea dell’auto e successivamente partirà un tutorial che spiega come funzionano le corse.  Concluso il tutorial riceverete la prima cassa che contiene crediti e due piloti (Albon e Stroll).  Dopo aver assegnato i due piloti avrete concluso il tutorial.  I crediti servono a potenziare i piloti o i componenti dell’auto, per sbloccarli è necessario aprire le casse che possono essere vinte con le corse o guardando delle pubblicità.

Consigli

Gare

Per progredire con il gioco è ovviamente necessario vincere le corse e per farlo bisogna capire la strategia da utilizzare.  Da quello che abbiamo capito, almeno nelle fasi iniziali del gioco, bisogna sfruttare completamente la gomma, facendola arrivare quasi allo 0% di usura prima di cambiarla o arrivare al traguardo.  Se possibile utilizzare le gomme morbide.
Purtroppo non esiste una strategia universale, quindi bisogna calcolare le variabili (Gestione delle gomme dei piloti e circuito in cui si corre) per riuscire a vincere.

Potenziamenti

All’inizio è consigliabile non fare economia risparmiando le monete.  Potenziare i piloti e i componenti il prima possibile aiuta molto, in quanto abbiamo notato un livello relativamente alto già nelle fasi iniziali.

Piloti

Un pilota che nella realtà è più talentuoso di un altro non è necessariamente più forte nel gioco.  Anche guardando le statistiche potremmo essere portati fuori strada.  Una volta che avrete sbloccato un nuovo pilota, per capire chi sia più bravo tra quelli in vostro possesso dovete provarli in più gare.

Se vuoi avere del credito Google per shoppare nel gioco guarda il nostro articolo: Guadagnare credito grazie a Google Opinion.

Questo articolo ti è stato d’aiuto? Se cosi fosse continua a seguirci sui nostri canali FacebookInstagramTwitter Telegram per restare aggiornato su tutte le novità del mondo tech.

Tags
Mostra Altro

Marco Milioti

Palermo 1996. Studio Economia aziendale, ogni tanto. Appassionato di motori e tecnologia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Ad Blocker Rilevato

Se ti piace il nostro sito, supportaci disabilitando il tuo ad blocker