AndroidTelefoniaXiaomi

Redmi Note 7, come installare la GCam in maniera facile e veloce – aggiornato 18/06/19

Il Redmi Note 7, grazie al supporto nativo delle Camera2 API, non necessita lo sblocco del bootloader per scaricare ed utilizzare la Google Camera.  E’ solamente necessario scaricare ed installare una apk.
Per chi non lo sapesse la Gcam è un’alternativa all’app fotocamera preinstallata che migliora sensibilmente la qualità di foto e video.

Premettiamo che il procedimento è sicuro, gratuito, non compromette in alcun modo la garanzia o lo smartphone ed è stato già testato da noi della redazione NerdHub.

Ecco la procedura:

  1. Premendo qui accederai al sito dove puoi scaricare l’apk (in alternativa subito sotto c’è il link diretto al download);
  2. Premere sul link che segue “MGC_6.2.030_RN7_V1a_FINAL.apk“;
  3. Attendere la fine del download e premere sulla notifica che si trova abbassando la tendina;
  4. Dare tutti i permessi e procedere con l’installazione. (Se in precedenza hai scaricato un’altra versione di Gcam, ricordati di disinstallarla prima di procedere con l’installazione di quella nuova);
  5. Una volta completata l’installazione, nella schermata home del dispositivo, troverete un’altra app nominatafotocamera” ma con un’icona diversa da quella stock dello smartphone;
  6. Aprite l’app e date tutti i permessi richiesti.

A questo punto avrete scaricato l’ultima versione di Gcam e potrete fare voi stessi un confronto con la camera preinstallata.
Rispetto le versioni precedenti dovrebbero aver sistemato qualche bug, tra cui quello che non faceva scattare foto dopo determinate azioni.  In questa versione non è presente l’impostazione dell’Hdr nella modalità principale, lo troviamo soltanto nella modalità “ritratto”. Inoltre, durante la registrazione di un video, potrebbe capitare che l’audio non venga registrato, vi consigliamo di utilizzare la fotocamera stock per i video.
Purtroppo, essendo una versione non ufficiale, è soggetta ad alcuni bug.  Se dovessi riscontrarne qualcuno non esitare a contattarci in modo da poterti dare una mano, oltre a fornirci feedback utili per poter tenere l’articolo aggiornato anche per gli altri utenti. Qui la nostra pagina Facebook.

Ecco due foto scattate con pochissima luce, in modalità totalmente automatica e senza alcun ritocco:

Tieni presente che questa non è la qualità finale, abbiamo creato una cartella su Google Drive con un paio di foto per far capire meglio la differenza. Premendo qui troverai un confronto con la Gcam del Mi8 Pro.

Terremo l’articolo aggiornato con le ultime versioni disponibili, non perderti i prossimi aggiornamenti!
Se avessi bisogno di aiuto per l’istallazione della Gcam non esitare a contattarci sulla nostra pagina Facebook o scrivendolo qui sotto nei commenti.

Potrebbe anche interessarti: Lista device compatibili con la gcam.

Questo articolo ti è stato d’aiuto? Se cosi fosse continua a seguirci sui nostri canali FacebookInstagram, Twitter Telegram per restare aggiornato su tutte le novità del mondo tech.

Tags

Marco Milioti

Palermo 1996. Studio Economia aziendale, ogni tanto. Appassionato di motori e tecnologia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker