Telefonia

La tecnologia che ricarica uno smartphone in 25 minuti

Oppo ha lanciato tre nuove tecnologie per la ricarica veloce degli smartphone.

Negli ultimi tempi tutte le case produttrici di smartphone hanno puntato a migliorare sempre di più determinati aspetti dei loro prodotti. La fotocamera è diventata uno dei principali punti principali su cui le aziende investono e mirano al miglioramento. Insieme alla camera abbiamo la durata della batteria che si cerca di migliorare attraverso capienze maggiori e ricariche veloci.

Ad esempio il nuovo iPhone 11 (di cui abbiamo parlato in questo articolo) presenta un’autonomia maggiore ed una ricarica rapida. Il tutto risulta un pò in ritardo rispetto a molti altri dispositivi Android che possiedono già questi requisiti da tempo.

Oppo e la sua innovazione

Oppo, produttore cinese di smartphone che nell’ultimo periodo è presenta anche in Italia con i suoi device, sta per lanciare delle nuove tecnologie capaci di ottimizzare la ricarica dello smartphone. I tre nuovi sistemi di ricarica dovrebbero debuttare ufficialmente con i prossimi smartphone Oppo, attesi entro la fine dell’anno. La Oppo SuperVOOC 2.0 è sicuramente la più interessante: promette di ricarica lo smartphone in soli 25 minuti, grazie a un caricabatterie a 65W, rispetto ai 15-20W dei caricabatteria comuni. L’azienda cinese ha sviluppato anche una tecnologia di ricarica veloce wireless a 30W, che riesce a mantenere sotto controllo anche la temperatura del dispositivo.

Le nuove tecnologie

Con la pubblicazione di un video teaser, Oppo ha annunciato le tre nuove tecnologie dedicate alla ricarica ultra veloce che verranno applicate ai suoi nuovi dispositivi Android: Oppo SuperVOOC 2.0 da 65 W, VOOC 4.0 e VOOC Flash Charge da 30 W.

SuperVOOC 2.0 da 65 W consente la ricarica dello smartphone in soli 25 minuti e sarà disponibile il 10 Ottobre con il lancio del nuovo device, Oppo Reno Ace.

VOOC Flash Charge da 30 W permette di ricaricare completamente una batteria da 4000 mAh in soli 80 minuti con temperature controllate che non vanno oltre i 40 gradi. Questa tecnologia impiega un inedito chip di ricarica wireless personalizzato in grado di rilevare gli oggetti estranei e dotato di ben cinque livelli di protezione. La nuova tecnologia di ricarica wireless VOOC Flash Charge debutterà presto sui dispositivi Oppo, ma ancora non è dato sapere quando.

Infine, VOOC 4.0 per la ricarica veloce a 30W via cavo e consentirà di portare da 0 al 100% una batteria da 4000mAh in 73 minuti e da 0 a 67% in soli 30 minuti, controllando la temperatura al fine di non rovianare l’accumulatore.

Questo articolo ti è stato d’aiuto? Se cosi fosse continua a seguirci sui nostri canali FacebookInstagramTwitter Telegram per restare aggiornato su tutte le novità del mondo tech.
Dai un’occhiata anche al nostro Gruppo Facebook dove puoi trovare tante altre persone che discutono, si scambiano consigli per risolvere problemi che anche tu potresti avere.

 

 

Tags

Sergio Comella

Studente di Ingegneria Informatica, da sempre ho nutrito amore e passione per il mondo tecnologico e del web. Ho un cane nero di nome Cloe e conosco tantissimi proverbi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker