Migliori app Mac 2022: I software essenziali per il tuo Macbook

Scovare le migliori App Mac può essere complicato, soprattutto se ne avete acquistato uno da poco e dovete ancora prenderci la mano. Questa guida è il risultato della mia esperienza personale, ogni software è stato utilizzato e scelto accuratamente per fornirvi l’esperienza migliore disponibile.

Le migliori Applicazioni per Mac

Migliori App Mac – UI, Produttività

Swish – 12€

Swish è la prima app che consiglio a chiunque utilizzi un Macbook per lavoro. Il trackpad dei portatili Apple è sicuramente il migliore sul mercato, però MacOs non ne sfrutta a pieno le potenzialità. Grazie a Swish ogni azione effettuabile sulle finestre di lavoro diventa una semplice gesture.

Uno swipe in alto con due dita permette di ingrandire la finestra, lo stesso gesto ma in basso la riduce a icona. Un pinch chiude i software e un doppio tap li centra nel desktop. Le gesture sono molte e sta a voi impararle per velocizzare il vostro workflow.

Purtroppo al costo elevato di 12€ potrebbe sembrare un acquisto inutile ma vi assicuro che Swish diventerà indispensabile per voi. Lo utilizzo personalmente dalla prima release e non posso più farne a meno. Vi consiglio di utilizzare la prova gratuita per comprenderne a pieno le potenzialità.

Magnet – 3,49€

Magnet è la migliore alternativa a Swish per chi vuole utilizzare le shortcut da tastiera al posto delle gesture sul trackpad.

Ogni volta che sposti il contenuto da un’app all’altra, che metti a confronto i dati uno accanto all’altro o esegui comandi multitasking in altri modi, avete bisogno di finestre ordinate con precisione. Magnet rende questa operazione semplice e precisa.

Al prezzo accessibile di 3,49€ è sicuramente un must buy per chi vuole velocizzare il lavoro sul proprio Mac.

Cheatsheet

Cheatsheet permette di visualizzare l’elenco delle shortcut dell’applicazione in uso semplicemente tenendo premuto ⌘. Rapida, intuitiva, gratuita! Sicuramente una delle migliori app Mac.

Spark

Spark è senza alcun dubbio il miglior client di posta per l’intero ecosistema Apple. Disponibile per Mac, iPhone, iPad e addirittura Apple Watch, renderà le vostre mail organizzate e semplici da gestire.

L’applicazione è totalmente gratuita ed è disponibile da poco nella sua nuova versione compatibile anche per Windows e Android. Vi consiglio di provare sia la versione precedente che quella attuale, il team di sviluppo sta lavorando duramente all’implementazione delle feature richieste dagli utenti ascoltando ogni feedback.

Parallels Desktop – 99,99€ / 149,99€

Parallels Desktop è un software di virtualizzazione che permette di eseguire applicazioni Windows su MacOs. Attualmente è l’unico che ha un’ottima esperienza utente su piattaforma Apple Silicon (M1/M2) e permette di utilizzare il proprio Mac per gaming intenso.

Rispetto agli altri software di virtualizzazione, Parallels Desktop, è un passo avanti e permette l’esecuzione di app anche senza dover utilizzare il desktop di windows. Le app saranno infatti disponibili sul vostro Mac come se fossero software nativi.

Dove sta la fregatura? Nel prezzo, 100€ per la versione base senza possibilità di aggiornamenti in futuro. Vi consiglio comunque di provarlo soprattutto se avete un Mac recente e, se volete acquistarlo, di aspettare una delle tante offerte che Parallels effettua durante il corso dell’anno.

Notion – freemium

Notion permette di organizzare qualsiasi tuo pensiero, attività e progetto. Potete utilizzarlo come calendario, canvas, todo list, blocco note, database e molto altro. Le potenzialità di questo software sono veramente senza limiti, sarebbe stato impossibile non includerlo nella lista delle migliori App per Mac.

Il piano base è gratuito per uso personale, provatelo e giudicate voi stessi.

Things – 59,99€

Things è probabilmente la migliore App per Mac, iPhone e iPad dedicata alla pianificazione della propria giornata. Ogni attività può essere categorizzata rendendo possibile la programmazione di interi progetti.

Il prezzo di Things 3 è decisamente alto e non è disponibile una prova gratuita. Dopo averlo provato personalmente ho deciso non utilizzarlo, se però state cercando un software con le stesse funzionalità sarà difficile trovare qualcosa con la stessa cura.

Parcel – freemium

Parcel è la migliore App per Mac per il tracking delle vostre spedizioni. Accede alle informazioni di più di 300 servizi di tracciamento diversi e mette a disposizione anche una mappa per poter visualizzare la posizione reale del vostro pacco.

Lati negativi? La versione gratuita permette di tracciare solamente 3 spedizioni. L’upgrade premium ha un costo di 4,99€ all’anno.

Warp

Warp è un terminale attualmente in sviluppo che ha come obbiettivo quello di migliorare l’esperienza utente attraverso un’interfaccia moderna e degli strumenti di autocompletamento dei comandi.

Totalmente gratuito e funzionante con zsh e bash senza bisogno di configurazione. Vi consiglio di provarlo soprattutto se ancora utilizzate il terminale base di MacOs.

Termius

Termius è l’unico client ssh di cui avete bisogno, disponibile per Mac e iPhone permette di gestire i propri host in modo semplice e veloce. Permette l’accesso ssh e sftp, il port forwarding e il salvataggio di script rieseguibili. Il tutto con un’interfaccia moderna e strumenti di aiuto per i meno esperti.

BBEdit

BBEdit è la migliore alternativa gratuita a Notepad++ che purtroppo è disponibile solo su Windows. Si tratta di un editor di testo pensato per gli sviluppatori che supporta numerosi linguaggi di programmazione e riesce a gestire file di grandi dimensioni.

Paste – 14,99€/anno

Paste è la migliore App per Mac dedicata alla gestione della clipboard. Permette di mantenere una storia infinita di qualsiasi elemento copiato, inoltre è cross platform e permette di accedervi da qualsiasi dispositivo Apple.

Un’app molto semplice da utilizzare e sicuramente utile, purtroppo è necessario un piano annuale per poterla utilizzare. Disponibile anche una versione di prova gratuita.

CleanMyMac X – 39,95€/Anno

Se utilizzate MacOs probabilmente siete già a conoscenza di CleanMyMac X, l’equivalente di CCLeaner ma con molte funzionalità in più. L’app consente di effettuare una pulizia del sistema ma anche di controllare l’eventuale presenza di malware, gestire le app installate, eliminare i file inutilizzati e molto altro. La considero l’app essenziale per chiunque utilizzi un Mac come strumento principale per il proprio lavoro.

Il prezzo è di 39,95€ annuali ma potete trovarla in offerta anche a metà prezzo, vi consiglio di acquistarla in occasione del black friday o altri eventi. Disponibile anche lifetime ad un prezzo maggiorato.

Dozer

Dozer è la migliore App gratuita per Mac per la personalizzazione della barra del menù. Esistono altre applicazioni come Bartender 4 che hanno le stesse funzionalità con un’interfaccia migliore ma a pagamento.

Per installare Dozer è necessario utilizzare il terminale con Homebrew, trovate la guida sul GitHub ufficiale.

Alfred

Alfred è una versione di Spotlight sotto steroidi, la sua funzione principale è lanciare le applicazioni ma permette di fare molto di più. Il suo punto di forza è la possibilità di personalizzarlo configurando ogni aspetto.

Personalmente non lo utilizzo ma ne riconosco l’utilità, vi consiglio di provarlo per capire se fa per voi.

iStat – 11,90€

iStat permette di monitorare qualsiasi statistica del vostro Mac. I pannelli sono completamente personalizzabili e possono essere posizionati direttamente nella barra del menù per un accesso rapido.

Considero iStats Menu 6 un must buy in occasione di sconti, il prezzo è di 11,90€ ma potete trovarlo anche a meno della metà.

Bitwarden

Il migliore gestore di password gratuito, permette di organizzare le vostre credenziali, carte di pagamento, file e altro sincronizzando tutti tra i vostri dispositivi. Disponibile per qualsiasi piattaforma è il vostro compagno ideale per aumentare la sicurezza delle vostre password.

Ne abbiamo parlato ampiamente nell’articolo dedicato.

Migliori App Mac – Entertainment, Editing

TweetBot – 11,99€

Se avete iPhone probabilmente già lo conoscete, TweetBot è il miglior client twitter ed è disponibile anche per Mac. Moderno e intuitivo, può fare veramente di tutto tranne mettervi la spunta blu senza pagare.

Il prezzo è di 11,99€ ma se siete particolarmente attivi su twitter è essenziale.

Journey – freemium

Journey è un archivio per i vostri pensieri e ricordi, essenzialmente è un diario digitale che permette di allegare file multimediali. Il calendario permette di tornare indietro nel tempo e sfogliare le proprie note. L’applicazione è disponibile per tutti i dispositivi Apple ed è accessibile anche da browser.

La versione gratuita ha funzionalità limitate ma è sufficiente per un utilizzo normale, l’abbonamento annuale ha un basso prezzo soprattutto se in sconto. Tra tutte le app che ho provato Journey è decisamente la migliore per rapporto qualità prezzo.

Affinity 2 Suite – 199,99€

Siete stanchi di pagare (oppure non pagare) la suite Adobe? Affinity è ciò che fa per voi, nessun abbonamento mensile, un pagamento unico per ottenere la loro suite a vita. Vi serve solo un software? Potete comprare solo quello e risparmiare ancora.

  • Affinity Designer per grafica vettoriale
  • Affinity Photo per editing di immagini
  • Affinity Publisher per la pubblicazione digitale

Tutte le app per tutte le piattaforme sia per dispositivi mobili che per desktop al prezzo di 199,99€ e scontato anche del 40% in occasione delle festività. Un rapporto qualità prezzo incredibile.

Handbrake

Handbrake è la migliore App open source per Mac per la transcodifica di video. Se avete bisogno di comprimere file video per caricarli sul web fa per voi.

Migliori App per altre piattaforme

In questa guida abbiamo trattato le migliori App Mac ma se utilizzate anche altre piattaforme potete consultare le altre guide:

715FansLike
1,162FollowersSegui
33FollowersSegui
Michael Gorini
Michael Gorini
Solution Developer di giorno, blogger di notte, furry 365 giorni l'anno. Mi piacciono i cani, i gatti e il mio camaleonte di nome Pistacchio. Se investo su una crypto valuta stai certo che dopo 5 minuti il suo valore crolla.

SCOPRI ANCHE