News

Trenìt ha vinto, l’app torna finalmente online

Finalmente dopo numerosi contenziosi con Trenitalia, il tribunale di Roma ha dato ragione a Trenìt. Applicazione più diffusa in Italia (conta 3 milioni di Download) per avere aggiornamenti in tempo reale sugli orari dei treni.

Nelle scorse settimane infatti, Trenitalia aveva fatto causa a Trenìt, costringendoli a sospendere temporaneamente il servizio. Il dissidio era per i dati pubblici, relativi ai treni, che  GoBright Media (StartUp che gestisce i dati di Trenìt e Altavelocità.it) utilizza. Il tribunale infatti ha dato ragione a Trenìt in quanto il servizio da loro offerto non va a ledere Trenitalia, quindi da oggi i servizi sono di nuovo online.

Con questa sentenza finalmente tutti i pendolari potranno ritornare ad usare Trenìt così da poter organizzare al meglio i propri viaggi, confrontando i diversi operatori ferroviari. Vi ricordiamo in oltre che grazie ad Altavelocità.it sarete in grado di capire quali sono le fasce orarie e i giorni in cui conviene viaggiare su treni ad alta velocità.

Finalmente giustizia è stata fatta, anche perché numerosi altri soggetti utilizzano i dati pubblici di Trenitalia, quindi non aveva alcun senso penalizzare solo Trenìt.

Questo articolo ti è stato d’aiuto? Se cosi fosse continua a seguirci sui nostri canali FacebookInstagramTwitter Telegram per restare aggiornato su tutte le novità del mondo tech.
Dai un’occhiata anche al nostro Gruppo Facebook dove puoi trovare tante altre persone che discutono, si scambiano consigli per risolvere problemi che anche tu potresti avere.

Tags
Mostra Altro

Gabriele Gambino

Cinefilo e videogiocatore incallito, nel web ho trovato la mia passione e grazie ad esso comunico con gli altri. Studio Ingegneria Gestionale ed Informatica, le mie più grandi passioni sono il calcio, la F1 e il mare. That's all folks!

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Ad Blocker Rilevato

Se ti piace il nostro sito, supportaci disabilitando il tuo ad blocker