News

Instagram: stop hashtag che creano disinformazione sui vaccini

Instagram ha comunicato di voler rimediare al fenomeno della diffusione di disinformazione.
Da un po’ di mesi infatti è possibile incontrare degli hashtag, su Instagram, con un alto tasso di disinformazione.

Karina Newton, responsabile della public policy di Instagram, ha comunicato che l’hashtag sotto esame è #vaccine1234 che viene utilizzato impropriamente per fare “propaganda” anti-vaccinazione.
L’accusa di “propaganda”non è certa priva di fondamento, è sta confermata sia dal World Health Organization che dal Centro per la prevenzione e il controllo delle malattie.

Contromisure da parte di Instagram

Nel concreto verranno controllati tutti i vecchi post e si dovrà accertare che non ci siano delle irregolarità in quest’ultimi.

Come affermato dai portavoce di Instagram, stanno cercando di contrastare questo fenomeno attraverso l’implementazione di un algoritmo che controlla autonomamente tutto ciò che viene postato.

Ovviamente potrebbero capitare casi di fraintendimento e qualora il vostro post fosse rimosso potrete sempre richiedere un riesame, che potrà essere accolto o meno, e potrete vedere il ripristino del vostro post o vi verrà notificata la conferma di rimozione.

Questa politica si allinea perfettamente con quanto sta facendo Facebook da alcuni mesi, cercare di arginare la diffusione delle fake news, questo lascia pensare che gli sviluppatori avranno molto da lavorare, per rendere i contenuti proposti dagli utenti più genuini possibile.

Questo articolo ti è stato d’aiuto? Se cosi fosse continua a seguirci sui nostri canali FacebookInstagramTwitter Telegram per restare aggiornato su tutte le novità del mondo tech.

Potrebbe anche interessarti: Instagram vuole rimuovere il numero di like sotto i singoli post

Tags
Mostra Altro

Valerio Gambino

Nato a Palermo nel 1996. Studio presso l'Università di Palermo "Ingegneria Informatica e delle Telecomunicazioni" Il web è lo strumento con cui comunico le mie passioni: il mondo Tech, il calcio e la Formula1. Mi interessano molto anche i Social Media, come comunicare con essi e come farsi notare in questo mare di pixel, ADS e frammenti di codice.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Ad Blocker Rilevato

Se ti piace il nostro sito, supportaci disabilitando il tuo ad blocker