Gadget

Ip cam, una facile soluzione per la videosorveglianza domestica

In questo articolo trovate una breve descrizione del funzionamento delle telecamere Ip

Una Ip cam non è altro che una videocamera in grado di generare un segnale video trasmettendolo direttamente su rete dati, rendendo possibile il monitoraggio diretto sulla rete dati stessa. In altre parole, stiamo parlando di telecamere che possono essere utilizzate da remoto per vedere in tempo reale quello che viene ripreso. Potrete quindi vedere cosa registra la telecamera anche quando siete fuori casa, l’importante è avere accesso ad una qualsiasi rete internet.
Risultano quindi molto utili per monitorare la propria abitazione quando non siamo presenti, come anche per osservare neonati o animali domestici senza disturbarli.

Grazie all’alta domanda di questo prodotto per utilizzo domestico, sia il mercato che la tecnologia si sono adeguati. E’ possibile acquistare una Ip cam a prezzo basso senza fare a meno di qualità e facilità di utilizzo. Possono essere posizionate ovunque, sia su un ripiano che su una parete tramite dei supporti che vengono quasi sempre forniti in dotazione.

Il funzionamento è molto semplice: una volta alimentata tramite corrente elettrica (spesso con un semplice cavetto micro-usb) bisognerà connetterla ad una rete wi-fi. Per eseguire questa procedura sarà necessario l’utilizzo dello smartphone, ogni telecamera ha una sua app che vi guiderà in tutta la procedura.
Una volta terminata la configurazione sarete in grado di vedere da remoto le immagini riprese dalla telecamera Ip.

Tra le peculiarità di queste telecamere che le rendono versatili ed interessanti troviamo:

  • Audio bidirezionale: possibilità di ascoltare e parlare tramite un microfono e uno speaker;
  • Risoluzioni elevate: la qualità delle riprese puo’ arrivare sino al Full HD, avvicinandosi al livello di un action cam;
  • Storage all’interno di una SD: possibilità di rivedere in seguito quello che la telecamera ha ripreso, anche da remoto;
  • Posizionamento facile: possono essere posizionate e spostate praticamente ovunque possa arrivare la rete wi-fi e un cavetto per l’alimentazione;
  • Movimento telecamera: alcune telecamere hanno la possibilità di essere controllate da remoto anche nei movimenti, girando l’obiettivo nella posizione desiderata;
  • Sensori di movimento che notificheranno un eventuale spostamento rilevato nell’inquadratura;
  • Sensori ad infrarossi che rendono l’immagine visibile anche in caso di buio totale.

Ovviamente le funzioni variano da modello a modello, per questo motivo bisogna prima avere in mente l’utilizzo che se ne andrà a fare.

Se sei interessato all’acquisto di una Ip Cam dai un’occhiata al nostro articolo sulla Xiaomi Mijia 1080p.

 

Questo articolo ti è stato d’aiuto? Se cosi fosse continua a seguirci sui nostri canali Facebook, Instagram Twitter per restare aggiornato su tutte le novità del mondo tech. Se hai dei dubbi lascia un commento qui sotto!

Questo articolo ti è stato d’aiuto? Se cosi fosse continua a seguirci sui nostri canali FacebookInstagram, Twitter Telegram per restare aggiornato su tutte le novità del mondo tech.
Tags

Marco Milioti

Palermo 1996. Studio Economia aziendale, ogni tanto. Appassionato di motori e tecnologia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker