Film/Serie Tv

Game of Thrones 8×03 – Perchè la puntata era troppo scura

Ecco perchè la terza puntata di GOT risulta molto scura

Chi ha visto la Battaglia di Winterfall avrà sicuramente alzato la luminosità del televisore o del pc oppure avrà aguzzato la vista come mai prima d’ora. Tutto lo scontro è ambientato durante una notte gelida risultando, come detto, molto buia e in molte scene difficile da seguire.

A spiegare il motivo di tutto ciò è intervenuto Robert McLachlan che ha dichiarato ad Insider di aver voluto lasciare l’ambientazione quanto più naturale possibile. Le uniche fonti di luce sono state infatti solo le fiaccole ed i falò della battaglia. Ecco cosa ha dichiarato nel dettaglio:

Se riguardate la prima stagione ci sono un sacco di fonti luminose immotivate e non necessarie. Anche nelle scene in esterna. […] Abbiamo voluto per questa stagione rendere i set e le location il più naturale possibile. Come uniche fonti di luce abbiamo voluto solo quelle della natura e le candele. Così da avere un effetto più naturale possibile.

Sicuramente a questa decisione si saranno aggiunti altri particolari che sono andati a ridurre ulteriormente la visibilità dell’episiodio. Di contro i registi hanno scelto di utilizzare apparecchi sofisticati per le riprese in modo da catturare la luce sufficiente per rendere la scena proprio come volevano.

Tutti gli apparecchi di riproduzione sono ormai aggiornati per supportare uno stile artistico di questo genere. All’interno delle mura domestiche il primo nemico per la TV o lo schermo che sta riproducendo questo episodio è la luce circostante che rende invisibili i particolari in scene molto scure. Tale problema non si pone quando guardiamo un video dai colori vivaci e dal contrasto elevato.

game of thrones episodio scuro

Una soluzione, anche se blanda, è sicuramente immergersi nel buio totale. Se non fosse abbastanza allora sarà necessario modificare le impostazioni di retroilluminazione del dispositivo finchè l’immagine non sarà più nitida.

Su Twitter intanto gli utenti si sono sbizzarriti con i meme

Questo articolo ti è stato d’aiuto? Se cosi fosse continua a seguirci sui nostri canali FacebookInstagramTwitter Telegram per restare aggiornato su tutte le novità del mondo tech.

Potrebbe anche interessarti: Chi ha superato la lunga notte e chi no.

Tags

Sergio Comella

Studente di Ingegneria Informatica, da sempre ho nutrito amore e passione per il mondo tecnologico e del web. Ho un cane nero di nome Cloe e conosco tantissimi proverbi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker