Wher: la prima app delle donne per le donne

Wher è un’applicazione che trovate sia su PlayStore che su AppleStore ed è pensata esclusivamente per le donne.

Cos’è Wher e come funziona

Wher nasce da un’idea di Eleonora Gargiulo, Ilaria Zonda che avevano sperimentato sulla loro stessa pelle che cosa volesse dire per una donna da sola uscire la sera e percorrere certe strade deserte.

È proprio dall’esigenza di sapere il grado di affidabilità di una strada che nasce Wher. All’interno dell’applicazione, che si presenta come una sorta di Google Maps, le donne possono “recensire” le strade in base ad alcuni parametri:

  • Illuminazione
  • Percorrenza della strada ad un determinato orario
  • Affollamento

A seconda di queste “recensioni” le strade vengono colorate per indicare il loro grado di affidabilità, viola ad esempio indica una strada sicura. L’aspetto però più bello dell’app è che una strada durante il corso della giornata può cambiare colore.

L’attenzione per la sicurezza non finisce qui, al momento della registrazione infatti vengono chiesti anche altre informazioni per calibrare al meglio l’efficienza dell’applicazione.
Si vuole infatti mettere al primo posto la percezione femminile di sicurezza, pensando soprattutto alle donne che si trovano a percorre una strada o frequentare quella città per la prima volta.

Nella mappa sono presenti anche punti di interesse per la mobilità, fermate di autobus e taxi.

wher applicazione per le donne
Crediti della foto: startupitalia.eu

Questo articolo ti è stato d’aiuto? Se cosi fosse continua a seguirci sui nostri canali FacebookInstagramTwitter Telegram per restare aggiornato su tutte le novità del mondo tech.
Dai un’occhiata anche al nostro Gruppo Facebook dove puoi trovare tante altre persone che discutono, si scambiano consigli per risolvere problemi che anche tu potresti avere.

715FansLike
1,148FollowersSegui
33FollowersSegui
Valerio Gambinohttps://ko-fi.com/K3K0JBZ8
Sono nato a Palermo nel 1996. Studio presso l'Università di Palermo "Ingegneria Informatica e delle Telecomunicazioni" e lavoro come PHP Developer. Il web è lo strumento con cui comunico le mie passioni: il mondo Tech, il calcio e la Formula1. Mi interessano molto anche i Social Media, come comunicare con essi e come farsi notare in questo mare di pixel, ADS e frammenti di codice.

SCOPRI ANCHE