Ecosia: il motore di ricerca che aiuta il pianeta

In questi giorni si parla molto del problema che sta affliggendo l’Amazzonia e gli incendi che stanno devastando la foresta. Per questo oggi voglia parlarvi di un’iniziativa benefica: Ecosia.

Ecosia è un motore di ricerca, come Internet Explorer o Chrome, ma con una sostanziale differenza. Infatti i proventi generati dalla pubblicità e dai dati acquisti vengono utilizzati per piantare degli alberi. Ecosia ha già contribuito al riforestamento in zone bisognose come:

  • Tanzania;
  • Marocco;
  • Indonesia;
  • Etiopia;
  • Madagascar;
  • Brasile.

Ma come funziona esattamente Ecosia? Non tutti sanno che ogni volta che effettuiamo una ricerca su un motore di ricerca, questo ha dei ricavi in termini di pubblicità. I guadagni vengono generati in base alle campagne pubblicitarie che le aziende promuovo o attraverso i click che vengono effettuati. Ecosia dichiara che l’80% di questi ricavi viene interamente devoluto per piantare alberi in zone che ne hanno bisogno. In media ogni 45 ricerche, Ecosia dichiara che viene piantato un albero.

Ecosia ama la trasparenza, infatti ogni mese pubblica i rapporti finanziari. Attraverso questi rapporti si evince quanti ricavi ha ottenuto Ecosia dalla ricerche effettuate e il numero di alberi piantati grazie ad esse.

Potete scaricare l’applicazione sia dal PlayStore Android, che dall’App Store iOS. Potete anche installare Ecosia come estensione di Chrome da qui, così ogni ricerca che effettuerete contribuirà in parte a salvare il nostro pianeta.

Un’altra causa che ci sta a cuore è la riduzione dell’utilizzo della plastica, cercate di seguire il nostro esempio e utilizzate bottiglie di vetro, noi ad esempio vi consigliamo questa qui. Un piccolo gesto può contribuire a preservare il pianeta.

Questo articolo ti è stato d’aiuto? Se cosi fosse continua a seguirci sui nostri canali FacebookInstagramTwitter Telegram per restare aggiornato su tutte le novità del mondo tech.
Dai un’occhiata anche al nostro Gruppo Facebook dove puoi trovare tante altre persone che discutono, si scambiano consigli per risolvere problemi che anche tu potresti avere.

715FansLike
1,241FollowersSegui
33FollowersSegui
Gabriele Gambinohttps://nerdhub.it/
Sto conseguendo la laurea magistrale in Ingegneria Informatica, cinefilo e videogiocatore incallito, nel web ho trovato la mia passione e grazie ad esso comunico con gli altri. Non prendetemi troppo sul serio, sono il clown della redazione.

SCOPRI ANCHE