Altroconsumo – Buono Amazon da 30€, come ottenerlo.

Altroconsumo, società italiana che tutela i diritti dei lavoratori, ha presentato in questi giorni un’offerta davvero interessante. Un buono Amazon.it da 30€ che ci verrà inviato nella nostra mail all’avvenuto pagamento di 2€.

In cosa consiste l’offerta da 2€:

Ci teniamo a precisare che l’abbonamento alla rivista non è vincolante, una volta emesso il buono rimarrà nel nostro account.

Dunque, l’offerta comprende:

  • Un buono Amazon da 30€, da spendere in ciò che vogliamo senza limite di spesa o di tempo.
  • Le riviste di Altroconsumo che arrivano a casa. (“Altroconsumo “, “Soldi&Diritti“e “Test Salute“).
  • Consulenza gratuita ogni volta che ci serve. La consulenza può essere usata per qualsiasi cosa, prodotti difettosi, addebiti ingiustificati in bolletta e così via.

Come aderire o disdire l’offerta:

Clicca qui per accedere al sito e iscriverti a soli 2€.

N.B: E’ possibile aderire all’offerta anche se prima eravamo vecchi soci di Altroconsumo e ora non lo siamo più.

Per completare correttamente l’operazione di adesione dobbiamo inserire i nostri dati reali. Possiamo pagare con qualsiasi carta di credito o conto virtuale. I 2 mesi saranno validi dal giorno in verranno prelevati i nostri 2€ dalla carta.

Dopo aver effettuato la registrazione controlliamo la mail (vi suggeriamo anche nello spam).

In qualsiasi momento sarà possibile usufruire dell’opzione “nessun vincolo” e interrompere la nostra iscrizione chiamando il Servizio Soci allo 02.69.61.520 (dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00) oppure collegandoci al sito di Altroconsumo e cliccando sulla voce “Contattaci”.

Il buono, una volta ricevuto resterà nella nostra email e potremmo spenderlo a nostro piacere.

715FansLike
1,240FollowersSegui
33FollowersSegui
Gabriele Gambinohttps://nerdhub.it/
Sto conseguendo la laurea magistrale in Ingegneria Informatica, cinefilo e videogiocatore incallito, nel web ho trovato la mia passione e grazie ad esso comunico con gli altri. Non prendetemi troppo sul serio, sono il clown della redazione.

SCOPRI ANCHE