AndroidApple

Cosa c’è da tenere in considerazione prima di comprare uno smartphone

Vuoi comprarti un nuovo smartphone e non sai quale scegliere? Leggi il volantino delle offerte e non sai a cosa si riferiscono tutti quei paroloni che leggi nelle specifiche? Oppure vuoi verificare semplicemente se le conoscenze che hai sugli smartphone sono corrette? Qui di seguito ti spiegheremo come scegliere lo smartphone in base alle tue esigenze.

In questo articolo analizzeremo, con semplicità e con esempi, tutte le principali specifiche di uno smartphone.

Sistema operativo

Il sistema operativo è una delle componenti fondamentali di uno smartphone. Senza di esso potremmo usare il telefono come fermacarte. I principali sistemi operativi sono: Android, Apple iOS. Il primo è un sistema operativo sviluppato da casa Google,su cui si basano tutti gli smartphone (tranne Apple), negli anni è veramente migliorato. Questo è indirizzato per utenti che vogliono sfruttare il telefono a 360 gradi poiché tramite alcune semplici configurazioni è possibile modificare molti aspetti del proprio smartphone. Infatti per gli utenti più “smanettoni” è possibile installare mod, custom rom, modificare alcuni aspetti del sistema operativo ecc… Mentre Apple è un sistema operativo  per utenti più tranquilli, che non hanno bisogno di alcuna modifica.

Processore

Il processore è un componente hardware che elabora tutti i dati ed esegue le istruzioni, viene controllato dal sistema operativo. Quindi da questo dipende la velocità e la potenza del nostro smartphone. Ormai gli smartphone sono dotati di più core (che possono considerarsi dei veri e propri processori), infatti sicuramente hai già sentito parlare di: Dual-core, Quad-core e Octa-core. Ma attenzione, più core non significa necessariamente più potenza, dobbiamo stare attenti alla frequenza espressa in GHz. Ad esempio un quad-core a 2.8 GHz sarà superiore di un octa-core a 2.2 GHz. Quindi dobbiamo stare attenti anche alla frequenza, ovvero al numero di operazioni che un processore può fare al secondo.

Memoria

Adesso parliamo di RAM e ROM: La prima è la quantità di memoria temporanea, possiamo definirla come la quantità di memoria per ospitare più applicazioni aperte, cioè, più RAM abbiamo più applicazioni possiamo mantere aperte contemporaneamente. La ROM invece è la quantità di memoria che possiede lo smartphone, quindi sta a indicare la quantità disponibile da far occupare alle applicazione, al sistema operativo, ai file ecc…

Display

Per prima cosa parliamo di Risoluzionequesta viene misurata in pixel, maggiore è la risoluzione più è piacevole guardare video, foto, o semplicemente usare lo smartphone. Finora la migliore risoluzione sul mercato è il 4K. Altro aspetto importante è la Definizione, che si misura in dpi, più è alto questo parametro, meglio è. Infine la grandezza dello schermo: in alcuni casi grande non significa necessariamente migliore. Uno schermo molto grande sì è bello da vedere, però può non essere confortevole. Per esempio, si ha difficoltà a tenerlo con una mano, oppure sta più scomodo in tasca. Questa è principalmente una scelta soggettiva.

Fotocamera

Un fattore molto importante sono i Megapixel, ma non è sicuramente l’unico, non possiamo basarci solamente sulle informazioni riportate sulla scheda tecnica. Dobbiamo stare attenti anche alla distanza focale, bilanciamento del bianco, come si comporta in condizioni di poca luce e altri fattori. Quindi prima di scegliere lo smartphone, se volete che scatti delle ottime foto, consigliamo di documentarvi al meglio su di essa.

Connettività

Dipende dove si acquista lo smartphone potremmo avere dei problemi con la connettività perché è possibile che lo smartphone abbia una banda di frequenza bassa e quindi che, ad esempio, non supporti il 4g. Quindi questo è un aspetto da non sottovalutare, o si rischia di navigare a velocità bassa.

Durata della Batteria

Più potente e veloce è lo smartphone più batteria consumerà. Se si usa lo smartphone tutto il giorno per guardare video, giocare o navigare, la batteria tenderà a diminuire drasticamente e quindi non si riuscirà ad arrivare a fine giornata, quindi in questo caso scegli uno smartphone con autonomia elevata. Consigliamo di leggere anche: 8 metodi per far durare di più la batteria.

Altre funzionalità

Prima abbiamo elencato le caratteristiche principali di uno smartphone, le essenziali, ma ci sono altre funzionalità che incuriosiscono. Lo sblocco tramite impronta digitale, infrarossi, sblocco facciale, assistente vocale, il suono ecc.. Queste sono funzionalità non necessarie, ma sicuramente migliorano l’esperienza e l’usabilità dello smartphone. Quindi prima di acquistarne uno, oltre a leggere per bene la scheda tecnica, consigliamo di documentarsi un po’ in modo da non avere ripensamenti una volta acquistato.

Questo articolo ti è stato d’aiuto? Se cosi fosse continua a seguirci sui nostri canali FacebookInstagramTwitter Telegram per restare aggiornato su tutte le novità del mondo tech

Tags

Francesco Bondì

Studente di ingegneria informatica. Da sempre appassionato del mondo tech, ed in continua ricerca di aggiornamenti ed innovazioni del campo. Coltivo anche altri interessi come lo sport ed i videogames

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker