Android

Foto con autodistruzione Telegram: tutto quello che devi sapere

Telegram continua a stupirci sempre di più, la funzionalità di cui oggi vogliamo parlavi è la possibilità di inviare foto con autodistruzione.

Cosa sono le foto con autodistruzione

Le foto con autodistruzione sono delle immagini inviate su Telegram (versione mobile, questa funzionalità non è disponibile nella versione desktop) alle quali può essere impostato un timer; timer che indica il tempo massimo di riproduzione della foto (da 1 secondo fino ad 1 minuto).

foto con autodistruzione telegram

Telegram però con il concetto di foto con autodistrazione si è superato dal punto di vista della privacy. Quando mandate una foto con autodistruzione colui che la riceve non può effettuare uno screenshot (è pero possibile accedere all’immagine facendo lo screen recording quindi attenti a cosa mandate).

Ecco cosa succede quando provate a fare lo screenshot di un’immagine:

foto con autodistruzione telegram

E una volta scaduto il tempo di “vita” dell’immagine questo è quello che viene mostrato in chat:

foto con autodistruzione telegram

Come inviare una foto con auto distruzione

La prima cosa da fare è cliccare sulla graffetta in basso a destra, adesso potete decidere se scattare una nuovo foto o se inviare un’immagine che avete già in memoria.

Dopo averla selezionata in basso a destra dovrete cliccare sul simbolo dell’orologio e da lì impostare il timer per la durata della foto.

Potrebbe anche interessarti:

Questo articolo ti è stato d’aiuto? Se cosi fosse continua a seguirci sui nostri canali Facebook, Instagram, Twitter Telegram per restare aggiornato su tutte le novità del mondo tech.
Dai un’occhiata anche al nostro Gruppo Facebook dove puoi trovare tante altre persone che discutono, si scambiano consigli per risolvere problemi che anche tu potresti avere.

Tags

Valerio Gambino

Nato a Palermo nel 1996. Studio presso l'Università di Palermo "Ingegneria Informatica e delle Telecomunicazioni" Il web è lo strumento con cui comunico le mie passioni: il mondo Tech, il calcio e la Formula1. Mi interessano molto anche i Social Media, come comunicare con essi e come farsi notare in questo mare di pixel, ADS e frammenti di codice.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker